top of page
Arabpop magazine - issue 5 - Reading Room

 

Arabpop / 5

€15.00Prezzo

FESTA

 

La quinta call di Arabpop. Rivista di arti e letterature arabe contemporanee è un traguardo importante e abbiamo voluto dedicarlo a un tema che si presta a una moltitudine di rappresentazioni e di interpretazioni: «Festa».

 

Come ogni società umana crea una propria fenomenologia legata al concetto del festeggiamento, così il mondo arabo, terra di incrocio di diverse civiltà, lingue e fedi, ha prodotto un ricco patrimonio di pratiche e simboli che si può ricondurre alla categoria della «Festa», intesa come occasione intima o collettiva di riunione, di unione, di solidarietà, di celebrazione, di esaltazione e di rovesciamento del quotidiano. Che si tratti di festeggiamenti religiosi o popolari, celebrazioni di riti collettivi o di avvenimenti intimi della vita, commemorazioni storiche o ricorrenze nazionali, manifestazioni artistiche o sportive… nella festa ci si può abbandonare alla gioia, alla leggerezza e alla sensualità, contrapponendo la vita alla morte, la consolazione alla disperazione, esorcizzando il dolore e il male in modalità creative. Fare festa è anche un modo per uscire dal quotidiano e penetrare nel mondo dello straordinario, è l’occasione che legittima e sdogana ogni stravaganza nel modo di comportarsi, di mangiare o di vestirsi. La festa è gioco e follia, una sorta di risposta alla condizione di precarietà del genere umano.

 

Con questa call vogliamo esplorare le molteplici connessioni culturali, letterarie e artistiche, nel mondo arabo, che rimandano al concetto di «Festa».  Ci chiediamo quindi: perché e come si festeggia? Come questi momenti privati o pubblici vengono raccontati nella letteratura e nell’arte della regione araba e della diaspora? Quali sono i codici e i rituali dei diversi momenti di festa, siano questi un matrimonio, una cerimonia funebre, un festival, un concerto, un gioco o anche un momento di intimità domestica o familiare? Naturalmente la festa non è sempre un’occasione felice e può anche avere risvolti traumatici o drammatici, oppure può rappresentare la trasgressione di tradizioni, etichette, riti e cerimoniali in vigore all’interno delle comunità. Cerchiamo quindi proposte che forniscano un’ampia e originale panoramica letteraria e culturale sul tema della Festa e che riguardino l’arte e la letteratura araba.

 

___

 

Arabpop is a magazine focused on contemporary arts and literature in Arab countries, reflecting on the cultural shifts following the Arab uprisings in 2011. It showcases original works by Arab artists and writers, aiming to engage a diverse audience through clear and accessible language, covering a wide range of cultural topics.

bottom of page