Courier #3 | Tommaso Pincio



Courier è una serie di conversazioni con critici di arte e cultura visiva organizzata da Reading Room e Francesco Tenaglia (Mousse).


Tommaso Pincio (pseudonimo di Marco Colapietro) è nato a Roma nel 1963. Diplomato all'Accademia di Belle Arti, rinuncia presto alla pittura per lavorare – in varie mansioni – per la galleria Gian Enzo Sperone, dove resta fino al 2005, fatta eccezione per il 1990 che trascorre a New York come assistente dell'artista Jonathan Lasker. L’esordio letterario, "M", è del 1997 (Autori Messa, poi ristampato da Edizioni Cronopio). Seguiranno "Lo spazio sfinito" (Fanucci Editore, 2000; minimum fax, 2010), "Un amore dell’altro mondo" (2002, Einaudi editore), "Pulp Roma" (il Saggiatore, 2012), "Panorama" (NN Editore, 2015) e altri. Una selezione della produzione critica di Pincio è raccolta in "Scrissi d’arte" (L'orma editore, 2015). L’ultimo lavoro, "Il dono di saper vivere" (Einaudi, 2018) – in parte romanzo, in parte autobiografia – è ispirato a Caravaggio. Ha scritto per La Stampa, Rolling Stone, Il Manifesto, La Repubblica e, dal 2011, è tornato a dipingere.


design: Marcello Jacopo Biffi

via Mincio 10, Milan - Italy [map]

fri-sat 2:00-7:00 pm (or by appointment) 

  • RR facebook
  • RR instagram